L’Associazione Museo XX Secolo nasce a Desenzano del Garda nel 1999. Il 16 settembre del 2018 apre il Museo de XX Secolo presso la galleria Berlinese di Villa Brunati a Rivoltella del Garda. Il museo ha finalità socio-culturale e di sviluppo turistico del territorio, oltre che di favorire l’aggregazione e divulgare la memoria popolare-culturale.

Monumento agli Aviatori del Reparto Alta Velocità

La collezione

Un museo, inteso in senso stretto, è uno scrigno che congela e mantiene nel tempo e nel miglior modo possibile ciò che viene messo al suo interno. Il MuseoXXsecolo è allo stesso tempo un luogo per tenere al sicuro testimonianze del passato, che un accesso per tutti a quelle cose che altrimenti rimarrebbero coperte dalla polvere, in un angolo della memoria o dimenticate.

Gli oggetti raccontano storie che non si trovano nei libri di scuola. Essi sanno trasmettere a chi li osserva emozioni che avvicinano a prospettive inaspettate e curiose.

La galleria berlinese

L’ingresso dalla piazza degli Alpini porta tra teche ed arredamenti d’epoca. A partire dalla Prima Guerra Mondiale, fino al 1960 circa, sarà possibile trovarsi faccia a faccia con documenti storici, materiale fotografico, oggettistica, uniformi femminili, divise, materiale rotabile, attrezzature di difesa civile ed altro ancora.

Ogni sei mesi il museo ospiterà delle mostre temporanee che saranno composte da materiale monotematico che renderà l’unica ogni visita. Una parte degli spazi è destinata ad ospitare i laboratori didattici per i più piccoli e per le scuole che ne faranno richiesta. Lo staff dell’associazione sarà pronto ad accompagnare il fruitore di ogni età attraverso un viaggio nella storia passo passo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dal periodo Napoleonico alla Guerra del Vietnam, attraversando le due Guerre Mondiali, l’impianto museale si estenderà per gli spazi utili: nicchie, pareti o corridoi, saranno ricavati all’interno dell’attuale biblioteca in cui si prevede l’esposizione di piccole teche con materiale e uniformologia di periodo risorgimentale.

Vi invitiamo a rimanere in contatto tramite le pagine social e controllare le news che condivideremo su questo sito. Il Museo del XX Secolo sarà sempre un progetto da far vivere insieme.